A Gizzeria, in Calabria, presso le strutture di Hang Loose Beach, si è appena concluso il Mondiale Kitesurf Twin: Tip Racing Open 2018 con la vittoria della nostra Sofia Tomasoni del CV Windsurfing Club Cagliari. La medaglia d’argento invece va alla francese Poema Newland e in terza posizione si piazza l’americana Daniela Moroz.

Sofia ha iniziato la settimana un po’ sottotono. Infatti, nelle qualificazioni si è classificata solamente quinta, ma nelle competizioni successive è riuscita a risalire fino a conquistarsi questo meritatissimo Mondiale. Peccato per Irene Tari del CV Portocivitanova che conclude questa esperienza ad un passo dal podio nonostante sia stata sempre presente tra le prime posizioni.

Questo Mondiale Kitesurf Twin è stato rivelatorio per tutta la squadra femminile azzurra. Infatti oltre a Sofia e ad Irene, hanno partecipato con ottimi risultati anche Alice Ruggiu (CV Crotone) all’ottava posizione, Maggie Pescetto (YC Italiano) in decima posizione, Sveva Sanseverino di Marcellinara (CV Windsurfing Club Cagliari) al tredicesimo posto e quindicesima Chiara Adobati (SC Garda Salò).

Per quanto riguarda il settore maschile, sul gradino più alto del podio troviamo il due volte campione del mondo Florian Gruber, al secondo posto c’è il croato Martin Dolenc e subito dopo il francese Victor Bachichet. Dante Romeo Marrero del CV Crotone ha ottenuto la sesta posizione, subito dopo Lorenzo Boschetti del CN Cesenativo ed infine Francesco Clausi conclude il suo mondiale come undicesimo classificato.

La vittoria del Trofeo Pump-Kite va invece al dominicano Adeury Corniel seguito dal connazionale Lorenzo Calcano, in terza posizione l’americano Cameron Maramenides. Buon mondiale per Alessandro Omar Caruso (CV 3V) che chiude la sua avventura a Gizzeria in sesta posizione, Marco Theodore Francis (CV Crotone), Flavio Ferrone (Ali6 Club Vela) e Andrea Lauro (CV Crotone) concludono il Mondiale in 14esima, 15esima e 17esima posizione.