Victor-Perez

Alfred Dunhill Links Championship: sul green la prima vittoria di Victor Perez

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Prima vittoria in carriera per Victor Perez che ha vinto l’Alfred Dunhill Links Championship con il punteggio di -22, secondo a -21 il padrone di casa Matthew Southgate mentre al terzo posto si sono classificati Paul Waring e Joakim Lagergren a -20. Il nostro Andrea Pavan continua alla grande la stagione chiudendo decimo a -10. Nel field erano presenti anche grossi nomi quali, tra gli altri, Rory McIlroy, giunto undicesimo e Tommy Fleetwood quinto.

Il format dell’Alfred Dunhill Links Championship

Un torneo dunque molto interessante, non solo per via dei tanti “notables” in campo, ma anche perchè una volta ancora si è disputato con il particolare format che prevedeva lo svolgimento dei primi tre giri su tre campi diversi in rotazione: Carnoustie, Kingsbarns e St.Andrews. Il taglio, che è stato dopo 54 buche e non come di consueto dopo 36, ha permesso ai migliori 60 giocatori, più i pari merito, di tornare per il quarto ed ultimo giro sul mitico “The Home of Golf” ovvero l’Old Course di St. Andrews dove il golf è nato e dove fervono già i preparativi per ospitate nel 2021 la centocinquantesima edizione dell’Open Championship.

Oltre al torneo, il pro-am

A corollario si è disputata anche una interessantissima pro-am, vinta dal duo Tommy Fleetwood-Ogden Phipps, che ha visto i professionisti gareggiare in coppia con nomi quali Andrij Shevchenko, sempre più a suo agio con ferri e putt, Luis Figo, Bill Murray e Justin Timberlake.