La Champions Hockey League, a cui partecipa anche l’HC Bolzano, partirà il prossimo 6 ottobre invece che il 3 settembre. Lo ha deciso il CEO Peter Zahner dichiarando che questo ritardo dell’inizio della competizione è dato dal fatto che, visto che la CHL include club di 13 paesi differenti, è importante che “I partecipanti siano in grado di viaggiare senza problemi e il nostro obiettivo è quello di giocare le partite con gli spettatori”. Il torneo vedrà l’introduzione, già dai trentaduesimi di finale, dell’eliminazione diretta con match di andata e ritorno.