La corsa è virtuale ma la vittoria è reale. Si potrebbe così sintetizzare il Campionato Lombardo di ciclismo categoria juniores che si è svolto lo scorso fine settimana; il “Virtual Campionato Lombardo”, questo il nome ufficiale, si è disputato su di un percorso virtuale, corso sui rulli quindi, di circa 40 km.

L’idea di organizzare un tale campionato è stata del Comitato Regionale lombardo ed ha visto la partecipazione di 51 corridori, i quali si sono sfidati su di un tracciato ondulato con l’arrivo in volata vinto da Andrea D’Amato davanti a Davide Ottone ed Alessio Bonora.

La corsa è stata trasmessa sia su Facebook che su Youtube ed era aperta, per l’occasione, alla partecipazione anche da parte di ciclisti di altre regioni che, ovviamente, non avrebbero concorso al titolo lombardo. Visto il successo della manifestazione non è da escludere che la si possa replicare anche alle categorie esordienti o allievi.