Padel

Come funziona il World Padel Tour? Scopriamolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Il world padel tour è il campionato professionistico di padel più importante al mondo. Il WPT, così viene abbreviato, ha sostituito il precedente Padel Pro Tour, nato nel 2005 come massima competizione professionistica.

Il WPT si compone di circa venti tornei e si estende durante tutto l’anno solare, più, a fine anno, un torneo che comprende le migliori otto coppie del circuito. Queste ultime si sfideranno tra di loro in una modalità simile alle Atp Finals del circuito tennistico.

Dal 2019 è inoltre presente un ranking che comprende le migliori coppie al mondo, redatto secondo i parametri usati per il tennis, ovvero sommando i punteggi ottenuti mediante i vari posizionamenti nei tornei annuali.

Per la prima volta in questo 2020, che è stato oltretutto caratterizzato da un ridotto numero di tornei, si è tenuto un master in Italia, precisamente a Cagliari, in Sardegna.

Punteggio del ranking

Per capire meglio in che modo vengono attribuiti i punteggi la cui somma va a comporre la classifica, maschile e femminile, del ranking, è bene sapere che recentemente ci sono state delle modifiche circa il sistema di attribuzione del punteggio, che lo hanno reso più moderno ed efficiente.

La principale modifica, decisamente meritocratica, riguarda le teste di serie: dal momento che, in quanto tali, sono esentate da alcuni turni preliminari nei tornei, una loro sconfitta peserà di più e farà guadagnare meno punti in confronto alle coppie che saranno arrivate allo stesso turno non da teste di serie, affrontando dunque ogni sfida.

Inoltre sono cambiati i punteggi attribuiti nei tornei challenger e FIP (Star, Rise e Promotion).

Queste modifiche, insieme ad altri piccoli accorgimenti, andrà a privilegiare salite e discese in classifica, proprio per favorire il ricambio di quest’ultima ed aumentare l’interesse e la spettacolarità del circuito.

I punti presi in considerazione sono quelli dei tornei dell’ultimo anno solare perciò, ed è bene aggiungere nuovamente che tale metodo copia quello del circuito tennistico, ad ogni torneo affrontato da una coppia il punteggio della precedente partecipazione scomparirà, venendo sostituito con la partecipazione più recente.

Ora anche il misterioso mondo del WPT potrà sembrarvi un po’ più familiare.

Visitate TheSportSpirit

Tommaso Serena