Dustin Johnson rimanere incontrastato e di proclama il numero uno al mondo

Dustin Johnson è il campione della FedExCup 2019-2020. Lo statunitense, vincendo il Tour Championship di Atlanta con il punteggio di -21, si aggiudica di conseguenza il titolo di FexExCup Champion succedendo così a Rory McIlroy. Al secondo posto si sono classificati Xander Schauffele e Justin Thomas a -18, quarto lo spagnolo Jon Rahm, ottavo ed in ripresa il neo papà Rory McIlroy. 

Torneo dominato da DJ fin dal primo giro a dimostrazione di una stagione magica per l’americano il quale chiude anche al numero uno dell’Ordine di Merito Mondiale. 

Per la seconda stagione consecutiva il format del Tour Championship prevedeva che il vincitore del torneo si aggiudicasse, per forza di cose, anche la FedEx Cup. Un cambiamento, questo, introdotto per rendere ancor più avvincente e comprensibile al grande pubblico un sistema, quello dei playoff tanto caro agli americani, ma che a volte ha visto il vincitore del torneo diverso dal numero uno finale della FedExCup. 

Teatro della contesa è stato, come da tradizione, il par 72 di oltre 7.300 yards dell’East Lake Golf Club di Atlanta; un campo datato 1908 che, più volte modificato, vede ormai dal 2007 andare in scena l’ultimo capitolo dell’annata golfistica USA. 

Va così in archivio il 2020 del grande golf USA, una stagione molto particolare a causa della pandemia e che ha visto la cancellazione di tanti tornei, ma che alla fine è riuscita, come si suole dire, ad andare in porto. Il golf però non si ferma ed è già pronto alla partenza di una nuova stagione, la 2020-2021, già ribattezzata come “super season” e che vedrà la disputa di ben 6 major ai quali darà la caccia anche il nuovo FedEx Cup Champion.