gruppo-italia-europei-volley-cev-ocuv3px4ltim02ihxl4ouxo1zx149uqb5in38yyhog

Europei 2019 Volley Femminile: l’Italia conquista il tris di vittorie contro il Belgio

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Venerdì 23 Agosto hanno avuto inizio gli Europei di Volley Femminile. Le nostre azzurre, fresche di qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020, hanno già disputato i tre importanti match del loro girone, conquistando tre nette vittorie per 3 a 0. Infatti, dopo Portogallo ed Ucraina, ieri sera a cadere sotto le bordate azzurre è stato il Belgio.

Nel primo set l’Italia conquista già un parziale di 7-1 grazie a Egonu e Sylla che mettono a segno una free-ball e un mani-out. E’ sempre la schiacciatrice di Conegliano, autrice di 20 punti, ad impensierire e mandare in tilt le avversarie belghe. Van Gestel a muro proprio su Egonu cerca di mantenere vive le sue, ma il set si arresta sul punteggio di 25-18.

Al rientro in campo è il Belgio a partire forte grazie agli errori delle azzurre al servizio e in fase di attacco. Le avversarie conquistano un break di 4 punti, complici gli attacchi vincenti di Herbots. Inizia poi la rimonta delle ragazze di coach Mazzanti. L’attacco di Sorokaite ed in due muri di Egonu e Folie fanno sì che si proceda poi punto a punto. Il finale di set è tutto giocato al centro. Folie e Chirichella, letali, fanno conquistare all’Italia anche il secondo set per 25-21.

Il parziale si apre con gli ace e un muro di Egonu. Questa fase positiva si chiude con gli errori di Sylla e Malinov. Momento che dura poco, infatti proprio Sylla sale in cattedra e con la complice Egonu, siglano punti a ripetizione. Il Belgio cerca la risposta con l’ace di Van de Vyver e gli attacchi di Herbots. L’Italia non si fa sorprendere e chiude il set ed il match con Sylla per 25-23.

ITALIA-BELGIO 3-0

(25-18, 25-21, 25-23)
ITALIA: Sorokaite 10, Folie 6, Egonu 28, Sylla 13, Chirichella 3, Malinov 1, De Gennaro (L), Parrocchiale, Orro. Non entrate: Fahr, Nwakalor, Bosetti, Danesi, Enweonwu (L).

Allenatore: Mazzanti.

BELGIO: Grobelna 1, Van Gestel 6, Janssens 6, Van De Vyver 1, Herbots 10, Sobolska 8, Ruysschaert (L), Van Avermaet 2, Van Sas, Goliat, Strumilo, Guilliams. Non entrate: Lemmens, Stragier

Allenatore: Vande Broek

ARBITRI: Kovar (Cze) e Ivanov (Bul).