Ritiro scolastico e depressione giovanili sono i temi trattati al convegno gratuito di Sabato 18 maggio al Padiglione Piastra Ospedale San Camillo (RM).

Sabato 18 Maggio dalle ore 9:00 alle 13:30 presso l’aula A del padiglione Piastra del San Camillo Eticamente Onlus, associazione senza scopo di lucro, ha voluto organizzare un incontro gratuito per affrontare un tema molto attuale e che spesso si sottovaluta: il disagio giovanile.

La Dottoressa Francesca Cairoli spiega: “Lavoriamo da diversi anni in progetti sulla prevenzione del disagio giovanile sulla dispersione scolastica e sulla formazione degli operatori che si rivolgono direttamente a loro. In quanto operatori sanitari osserviamo che l’abbandono scolastico di ragazzi e ragazze è spesso accompagnato da disagi psicopatologici importanti. Tuttavia, il fenomeno mostra un’incidenza superiore a quella da noi osservata nei dipartimenti di salute mentale. Per questo motivo, crediamo che l’incontro tra le diverse Agenzie coinvolte potrebbe essere un punto di partenza importante per comprendere tale fenomeno nella sua interezza, considerando che la scuola rappresenta un’importante tappa naturale del percorso di vita di ognuno di noi”.

L’obiettivo dell’associazione Eticamente Onlus

L’associazione organizzatrice crede nella collaborazione e nella creazione di nuovi strumenti e letture del fenomeno. Solamente tramite il confronto e la costruzione di una rete intorno al ragazzo si riesce ad avere una panoramica completa del fenomeno e dei diversi attori coinvolti. Tramite la cooperazione e la fiducia si riuscirà a creare uno spazio unico dove il ragazzo, la famiglia e la scuola non si sentano più soli.

L’obiettivo del convegno è dunque di aprire una riflessione con chi il fenomeno lo vive nella quotidianità.