Non prendete impegni il 22 e il 23 giugno perché il Circolo Amici del Fiume darà il via alla prima edizione della maratona internazionale sul fiume Po. Denominata come Turin Kayak Canoe Marathon, la gara è inserita nelle World Series della Federazione Internazionale di Canoa ICF, che promuove l’evento a livello internazionale. Per tale occasione saranno previsti atleti da tutto il mondo.

Il percorso suggestivo della Turin Kayak Canoe Marathon

Il percorso di gara è compreso tra il Ponte Vittorio Emanuele I ed il Ponte dei Cavalieri Templari di Moncalieri, per una lunghezza di 16 km, 8km di andata e 8km di ritorno, con il trasbordo ai Murazzi. La scelta di questo chilometraggio è stata voluta al fine di valorizzare l’aspetto paesaggistico al meglio. Il Po in quel tratto offre scenari unici nel loro genere e proprio per questo motivo che l’organizzazione ha scelto di farli diventare una delle peculiarità di questa prima edizione. Il contrasto, che sia gli spettatori che gli atleti noteranno, è proprio quello tra natura e grande città. Sport, natura, enogastronomia, shopping, storia fusi in un mix che rende unica Torino.

Le categorie ammesse

La maratona è aperta a tutte le specialità della canoa con l’obiettivo di massimizzare il numero di partecipanti e l’effetto promozionale delle iniziative di turismo outdoor offerte dal territorio. Si offrirà infatti l’opportunità di intercettare un vasto bacino di utenza internazionale e di sfruttarne l’effetto “passaparola”.

Se la capacità organizzativa del Circolo Amici del Fiume e del sistema territoriale supereranno gli stringenti standard imposti della Federazione Internazionale di Canoa, sarà possibile per la città di Torino candidarsi ad ospitare nel 2022 la Coppa del Mondo di Maratona. Un’occasione di notevole risalto globale oltre ad essere un’ulteriore promozione del turismo fluviale outdoor.

Le specialità della Turin Kayak Canoe Marathon sono:

K1, K2 – Maschile – Seniores: 32 km

K1, K2 – Maschile – Juniores: 24 km

K1, K2 – Maschile – Masters A/B/C/D/E 24 km

K1, K2 – Maschile – Masters F/G/H: 16 km

K1, K2 – Femminile – Seniores: 24 km

K1, K2 – Femminile – Juniores: 16 km

K1, K2 – Femminile – Masters A/B/C/D/E 24 km

K1, K2 – Femminile – Masters F/G/H: 16 km

K2 – Misto: 16 km

K4 – Maschile/Femminile/Misto- Categoria unica: 16 km

C1, C2 – Maschile – Seniores: 24 km

C1, C2 – Maschile – Juniores: 16 km

C1, C2 – Maschile – Masters A/B/C/D/E 24 km

C1, C2 – Maschile – Masters F/G/H: 16 km

C1 – Femminile – Seniores: 16 km

C1 – Femminile – Juniores: 8 km

Surfsky1, Outrigger1 (VA’A e KDM) Maschile: 16 km

Surfsky1, Outrigger1 (VA’A e KDM) Femminile: 16 km

Surfsky2, Outrigger2 (VA’A e KDM) Maschile/Femminile/Misto – Categoria unica: 16 km

SUP Maschile/Femminile: 8 km