Dal 12 al 14 aprile si darà il via all’Ultra Trail Via degli Dei, un percorso che parte da Bologna ed arriva fino a Fiesole con lo scopo di far conoscere luoghi storici di straordinaria bellezza. Un tuffo nel passato di 125 km che coinvolge ogni anno sempre più appassionati valorizzando di conseguenza le peculiarità del territorio dell’Appennino tosco-emiliano.

All’Ultra Trail Via degli Dei sarà accostata anche la Flaminia Militare Trail, dal Monte di Fò a Fiesole per 55km con un dislivello positivo di 2000 metri, e la Monte Senario Trail, da San Piero a Sieve fino a Fiesole su una distanza di 32 km e dislivello 1500m.

La Via degli Dei, il percorso e la storia

Sul crinale tra i torrenti Setta e Savena, gli Etruschi percorsero per almeno   quattro secoli (VII-IV sec. a.C.) un’antica strada che congiungeva Fiesole con Felsina, al fine di sviluppare i loro traffici e favorire il dominio sulla Pianura Padana.

Poi i Romani, avendo fondato nel 189 a.C. la colonia di Bononia sui resti dell’antica Felsina, sentirono la necessità di garantire un collegamento con Arezzo e Roma attraverso gli Appennini: sul precedente tracciato etrusco costruirono nel 187 a.C. con il console Caio Flaminio una vera e propria strada romana transappenninica denominata “Flaminia Militare” riportata alla luce da Cesare Agostini e Franco Santi, appassionati di storia e archeologia che il 25 agosto del 1979 riportarono alla luce il primo basolato romano nascosto per oltre duemila anni.

L’Ultra-Trail Via degli Dei ricalca prevalentemente questi antichi tracciati e, tra Monte Bastione e Monte di Fò, passa accanto ad alcuni pregevoli basolati della strada romana

Tutti i dettagli delle tre gare

La partenza per l’Ultra Trail Via degli Dei ha inizio alle 23 di Venerdì 12 aprile dal Parco della Montagnola di Bologna. Il percorso prevede l’attraversamento di due regioni, Emilia – Romagna e Toscana, e di undici comuni, Bologna, Casalecchio di Reno, Sasso Marconi, Monzuno, San Benedetto Val di Sambro, Barberino di Mugello, Borgo San Lorenzo, Firenzuola, Scarperia e San Piero a Sieve, Vaglia e Fiesole, per un totale di 300 partecipanti previsti.

La Flaminia Militare Trail invece partirà alle ore 10 di Sabato 13 aprile dal Camping “Il Sergente” di Monte di Fò. La strada si snoda interamente in territorio toscano e attraversa i comuni di Barberino di Mugello, Borgo San Lorenzo, Firenzuola, Scarperia e San Piero a Sieve, Vaglia e Fiesole.

Infine, il Monte Senario Trail avrà il via previsto per le ore 13:30 di Sabato 13 aprile nei pressi di San Piero a Sieve. Il percorso è ovviamente più ridotto visti i chilometraggi, ed attraversa i comuni di San Piero a Sieve, Vaglia e Fiesole.

Tutte le attività collaterali

In occasione delle gare nella giornata di venerdì 12 aprile presso la palestra Sferisterio di Bologna e il giorno dopo sabato 13 aprile presso il Circolo Tennis di Pian del Mugnone (Fiesole) sarà allestito il salone espositivo con la presenza di società organizzatrici di Trail e aziende del settore sportivo.

Inoltre, novità assoluta dell’edizione di quest’anno riguarda i Punti Ristoro Strategici presenti sul percorso e al traguardo. Dopo vari test pre, during e post gara valutati dal Dottor Lorenzo Bergami e dal suo Team Strategic Nutrition di Bologna, la scelta della qualità e della quantità del cibo è stata studiata per dare il giusto apporto idrico, micro- e macro- nutrizionale in modo che l’atleta abbia il giusto carburante e possa sostenersi in maniera sana e al massimo delle proprie possibilità.

La solidarietà prima di tutto

L’Ultra Trail Via degli Dei non è solo sport, ma prima di tutto è una gara all’insegna del rispetto dell’ambiente e della natura dalla partenza all’arrivo aderisce al progetto “Io non getto i miei rifiuti” promosso dalla rivista “Spirito Trail”, e “Ayoutami a trovare la traccia giusta” iniziativa IUTA, in collaborazione con “Ecolight – Efficienza e professionalità per l‘ambiente” per la raccolta di pile usate.

Sport e solidarietà con la Associazione Africanolimitsper la ristrutturazione del dispensario medico di Ndawene Dethialaw, piccolo villaggio del comune di Mbediene situato nella regione di Louga nel cuore del Senegal in una regione arida e desolata, che fornisce operazioni di primo soccorso ad oltre 5000 persone.

Per maggiori informazioni consultate il seguente sito: www.ultratrailviadeglidei.com