padel

Gimmy Ghione: il padel sbarca anche a Striscia la Notizia

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

La travolgente passione per il padel ha colpito anche lo storico inviato di Striscia la Notizia Gimmy Ghione, che ha rilasciato alcune dichiarazioni circa la propria passione per questo sport:

“Sono uno sportivo, mi piace lo sport all’aria aperta. Ho iniziato a giocare a tennis e ritengo il Padel una sorta di evoluzione ma più facile come approccio. Il tennis infatti ha una tecnica diversa, più difficile e se non fai lezioni rischi di non divertirti. Il padel è uno sport che ti prende molto, quattro persone che decidono di giocare la prima volta sicuramente si divertono e senza dubbio prenoteranno il campo la seconda e la terza volta di seguito”.

Per Gimmy Ghione appare quindi marcata ed evidente la differenza tra tennis e padel, ha infatti precisato:

“Il Padel è nato come un gioco e ora è diventato uno sport. Il consiglio che do, a tutti i neofiti, è di non sentirsi arrivati dopo un anno come purtroppo invece accade. Lo sport è un’altra cosa, per essere forti  c’è bisogno di allenamento assiduo e sacrifici. Ho avuto l’onore di giocare con Totti e Belasteguin, il giocatore più forte al mondo. E’ come giocare a tennis con Federer. Ho giocato anche in coppia con Michele Bruno e Marcelo Capitani. Quando giochi con loro, cerchi di rubare con gli occhi perché hai solo da imparare”

C’è però anche spazio per il padel all’interno della redazione di Striscia la Notizia:

“Hanno iniziato a giocare a padel anche Moreno Morello e Lorenzo Beccati, autore storico della trasmissione e voce del Gabibbo. Avevamo la nostra squadra di calcio e dato che il padel è alla portata di tutti, appena le restrizioni sugli spostamenti lo consentiranno, sarebbe carino organizzare un nostro Torneo di Padel”.

Se anche a voi manca giocare a padel e siete curiosi di sapere se con l’attuale Dpcm sia possibile, trovate qui l’articolo che abbiamo scritto settimana scorsa, che spiega, zona per zona, dove è possibile farlo.

Venite a trovarci su TheSportSpirit.

Tommaso Serena