Domenica 15 settembre a Torino ci sarà la prima edizione di #GreenTOur. L’obiettivo: piantare 100 alberi entro il 2021

Manca davvero proco alla prima edizione della #GreenTOur, la manifestazione settembrina dedicata allo sport sostenibile e all’ambiente. L’obiettivo è quello di raccogliere i fondi necessari per la piantumazione di cento alberi al Parco Dora entro il 2021. L’evento promosso da Giannone Sport è in programma per domenica 15 settembre e avrà come cornice la collina torinese.

La tappa conclusiva di un percorso iniziato a giugno

#GreenTOur è la tappa conclusiva di un percorso di ecosostenibilità ambientale iniziato a giugno. Infatti, il 4 giugno al Parco Dora si è tenuta una raccolta rifiuti “Run Clean Parco Dora” mentre il 16 luglio il secondo incontro dedicato all’illustrazione di “Sport e Nutrizione: un connubio indispensabile”. Infine, il 26 luglio è stata organizzata una camminata-corsa “Superga in notturna”.

#GreenTOur: tutti i dettagli

Domenica 15 settembre sarà l’occasione perfetta per scoprire la collina e guardare in prospettiva futura. Con piccoli gesti, come correre e camminare, è possibile prendersi cura della natura che ci circonda praticando sport. Saranno due le opzioni rivolte a tutte: la corsa o camminata a passo libero non competitiva di 5 o 12 km e la corsa competitiva di 12km.

Il punto di partenza per entrambi gli eventi sarà la Basilica di Superga. L’organizzazione metterà a disposizione un servizio di navette che partirà dalla stazione Sassi-Superga. Per chi invece vorrà raggiungere la meta con i propri mezzi, altamente sconsigliato visti gli intenti dell’iniziativa, è previsto un parcheggio al bar Panoramix della strada dei colli.

Anche il pacco gara ama l’ambiente e infatti all’interno di una borsa in tela Canvas riutilizzabile, ci sarà la t-shirt firmata Saucony e una novità: il bicchiere targato #GreenTOur. Per limitare l’uso di prodotti usa e getta, sarà in silicone comprimibile e potrà essere riutilizzato durante la corsa e il trekking.