Lo spinning, si sa, è una delle attività più gettonate quando si va in palestra perché unisce i benefici della cyclette a un’esperienza stimolante. I personal trainer specializzati, tramite attività di gruppo, musica in sottofondo e anche illuminazioni intermittenti, rendono lo spinning il più vicino possibile a una pedalata in bicicletta nel “mondo reale”. Negli ultimi tempi, però, ha preso piede un’attività fisica derivata dello spinning: l’hydrospinning. Conosciuto anche aquacycling, come suggerisce il nome si tratta dello spinning praticato in acqua, grazie ad apposite cyclette, dette hydrobike, in genere ancorate sul fondo di piscine in appositi centri specializzati.

Hydrospinning o hydrobike: benessere di tipo psico-fisico che ...

I benefici dell’acqua sul nostro corpo

Derivato delle riabilitazioni post-infortunio, eseguite in acqua per evitare ulteriori ricadute, l’idea dell’hydrospinning nasce già negli anni Novanta, ma solo negli ultimi anni è diventato molto popolare. Questo perché abbina allo spinning i benefici dell’allenamento in acqua: allenarsi in acqua, infatti, comporta un minore sforzo delle articolazioni, abbinato però a un consumo non indifferente di calorie, dato che comunque l’acqua oppone un po’ di resistenza, non dannosa, alla pedalata. Inoltre, l’allenamento in acqua rende l’hydrospinning molto popolare soprattutto al pubblico femminile, in quanto l’acqua, col corpo in movimento costante, “massaggia” la pelle, riducendo la ritenzione idrica e l’insorgere della cellulite.

In questo caso, dunque, gambe e glutei sono perfettamente allenati, anche per la variazione in corso di allenamento dell’inclinazione e della resistenza dell’hydrobike, come in un normale corso di spinning. Tuttavia, il bello dell’hydrospinning è che anche la parte superiore del corpo, vale a dire tronco e braccia, non viene trascurata, ma anzi ad essa viene riservato un trattamento particolare, con esercizi attuabili tramite elastici e pesi, oppure a corpo libero, usando proprio l’hydrobike come appoggio, rendendo questa attività ottima anche per la tonificazione.

Il tutto sempre in pedalata, in genere in un’ora di allenamento che alterna momenti più intensi a momenti di recupero, esercizio ottimo anche per il cuore. Tutto ciò rende l’hydrospinning un’attività fisica molto completa, in quanto abbina cardio e allenamento muscolare, senza dimenticare il già citato apporto dato dall’esecuzione degli esercizi in acqua.