Va a Jon Rahm il BMW Championship 2020, secondo appuntamento dei play off della FedEx Cup, disputatosi sul par 70 dello storico (inaugurato nel 1915) percorso Nord dell’Olympia Fields Country Club situato alle porte di Chicago; lo spagnolo vince alla prima buca playoff battendo Dustin Johnson (entrambi a -4) siglando un birdie grazie ad un fantastico ultimo colpo che, c’è da scommetterci, entrerà negli annali del golf. Al terzo posto concludono Hideki Matsuyama ed il cileno Joaquin Niemann a -2, quinto Tony Finau a -1. Rialza la testa Rory McIlroy che, dopo una ripresa di stagione negativa, finisce al dodicesimo posto, 25° il campione uscente Justin Thomas. Tiger Woods 51°, Francesco Molinari ancora assente. 

Per Rahm si tratta del secondo successo del 2020 che lo posiziona in seconda posizione nella classifica della FedEx Cup, dietro a Dustin Johnson e davanti a Justin Thomas. Alla luce dei risultati del torneo nulla cambia in vetta alla classifica dell’Ordine di Merito Mondiale che vede sempre in testa Dustin Johnson, secondo Jon Rahm, terzo Justin Thomas. Una corsa, quella al numero uno al Mondo, che sta infiammando il finale di stagione, già di per sé molto coinvolgente e che avrà il suo epilogo settimana prossima. 

In quel di Atlanta si disputerà infatti il Tour Championship, ultimo appuntamento dei play off della FedEx Cup, in cui i primi 30 giocatori in classifica si daranno battaglia per aggiudicarsi il titolo di FedEx Cup Champion oltre che il ricchissimo assegno da ben 10 milioni di $.