Su Instagram Melissa è una vera e propria celebrità. Il suo account conta oltre 166 mila follower che costantemente seguono le sue personali avventure all’interno di questo viaggio nel benessere. Blogger, Influencer, Fit Chef, Instancabile Viaggiatrice, Autrice di Libri ed e-Book, CrossFit L1 Trainer e Life Enthusiast sono solo piccole sfaccettature della sua persona.

1.      Come è nata questa dedizione al wellness? Perché hai scelto di approdare sui social e come mai hai scelto proprio di parlare di fitness e wellness?

Premetto che faccio sport fin da quando ero piccola. A 5 anni e mezzo ho iniziato a praticare ginnastica artistica a livello agonistico, un impegno che ho portato avanti fino alle scuole superiori. Diciamo che l’attività fisica è sempre stata un punto cardine della mia vita e quindi mi è sembrato naturale voler parlare di questo fantastico mondo. Ho scelto di utilizzare Instagram come una sorta di spazio personale in cui postavo le foto dei miei allenamenti e del cibo che mi preparavo. Non sentivo il bisogno di farlo diventare un lavoro fino a quando diversi brand non hanno iniziato a contattarmi per possibili collaborazioni. Da quel momento tutto cambiò.

2.      Cosa comunichi tramite il tuo canale Instagram? Che messaggio cerchi di trasmettere?

Il messaggio che cerco di comunicare attraverso i social è semplice: il benessere deve essere visto come un obiettivo a 360 gradi. Anche se il mio profilo si focalizza principalmente sullo sport e sull’alimentazione sana, alcune volte tratto anche di attività e hobby paralleli che servono lo stesso a raggiungere un ottimo stadio di wellness. Il beauty e i viaggi infatti possono gratificare il corpo in ugual maniera. Sono una sorta di argomenti satellite che ci aiutano a migliorare sempre di più.

3.      Sul web, oltre al tuo canale Instagram che è seguitissimo, hai aperto anche un blog tutto tuo. Che genere di contenuti inserisci? Dove prendi spunto per il materiale? Come mai decidi di affrontare queste tematiche? Le propongono i tuoi fans oppure sono tue scelte?

L’apertura di un blog è stato lo step successivo. Ad un certo punto nutrivo il bisogno di una piattaforma più ampia rispetto ad Instagram dove potessi esprimermi liberamente. Le immagini e le brevi didascalie vanno bene, ma sono troppo limitanti specialmente quando si tratta di concetti più approfonditi. Così ho aperto questo spazio tutto mio dove parlo di prodotti o argomenti dal mio punto di vista. Questo sito è una sorta di diario, un racconto del mio personale viaggio all’interno del benessere.

4.      A quali discipline ti stai dedicando al momento? Qual è la tua preferita?

Ultimamente ho modificato la mia routine giornaliera introducendo nuove discipline. In questo periodo sono particolarmente presta tra eventi e viaggi ed ho scelto di rallentare un po’ i ritmi e trattare con maggiore gentilezza il mio corpo ed i miei muscoli dedicandomi al pilates e allo yoga.

5.      Con le tue conoscenze approfondite del fitness, hai mai pensato di diventare un’allenatrice? Come mai?

Ci ho provato, ma purtroppo era inconciliabile con i miei ritmi lavorativi. Due anni fa ho conseguito la  certificazione come Crossfit L1 Trainer. Ho insegnato veramente per pochissimo tempo e poi ho dovuto fare una scelta tra la mia vita da influencer e i miei allievi. Ho deciso per la prima.

6.      Oltre ai vari consigli di fitness, ti dedichi anche alla cucina. Dove prendi spunto per le ricette che proponi? Quale è la tua preferita?

È difficile scegliere la mia preferita. Mi piacciono tutte, ma allo stesso tempo mi piace variare. Le mie ricette sono semplici e veloci. Non serve passare delle ore ai fornelli per stare bene. L’unica difficoltà, se possiamo veramente definirla tale, riguarda la scelta dei giusti ingredienti e la loro ricerca. Un’altra particolarità delle mie creazioni è l’impiattamento. Come dico sempre: si mangia sempre prima con gli occhi e poi con la bocca e la pancia.

7.      Hai qualche consiglio da dare ai nostri lettori?

Di consigli da dare ce ne sarebbero veramente tanti, ma quello fondamentale è questo: non volere tutto e subito. Specialmente nell’ambito del fitness e della forma fisica ognuno di noi vorrebbe avere risultati immediati. Bisognerebbe tenere sempre a mente che il benessere è in realtà un percorso che dura tutta la vita. Chi purtroppo va di fretta rischia di commettere un maggior numero di passi falsi che spesso non solo impediscono di progredire ma addirittura fanno retrocedere.  Non a caso, come si suole dire, “chi va piano va sano e va lontano”.