Alle 18.30 diretta streaming su Facebook per parlare del futuro sportivo a seguito del nuovo DPCM del 25 ottobre 2020

Quale sarà il futuro dello sport di base l’indomani della nuova stretta del Governo? Quanti danni ha già fatto il lockdown e quanti se ne prevedono con la nuova chiusura? Chi può continuare a fare attività e chi no? Di questo e di altro si parlerà questa sera alle 18.30 nel corso del forum promosso da AiCS e che coinvolgerà gli altri enti di promozione sportiva.

Il forum dal titolo “Nuova stretta sullo sport, gli enti di promozione sportiva a confronto” sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina Fb di AiCS  

L’idea nasce dall’esigenza di un confronto pubblico tra enti di promozione sportiva volto a meglio indagare il Dpcm del 24 ottobre ma soprattutto a ragionare assieme sullo sport di base in epoca di allerta Covid e sul suo futuro dopo l’ennesima chiusura: i danni patiti dal settore, le esigenze dei territori, il danno sociale creato dal fermo delle attività sportive, il senso di responsabilità del momento, i bisogni dello sport di base se davvero si vuole ragionare di ripartenza.

Interverranno:

Francesca Iaria, covid manager di AiCS

Bruno Molea , presidente AiCS

Claudio Barbaro, presidente Asi

Damiano Lembo, presidente Us Acli e coordinatore Eps

Antonino Viti, presidente Acsi