WhatsApp Image 2021-02-15 at 09.38.06

Pit Bike

FUN

850

CALORIE BRUCIATE

La Pit Bike è il fenomeno del momento!

Si avvicina alle pitbike chi ama gli sport motoristici e quell’ambiente ancora un po’ romantico e ancora amatoriale che inevitabilmente si va perdendo. Una vera e propria pratica sportiva, un fenomeno diventato cult negli Usa nei primi anni 2000 sino a spingersi e sbarcare in Europa.

La pitbike è un concentrato di divertimento e bagarre, adatto anche ai giovanissimi che possono cominciare prima dei 14 anni, confidando su livelli di rischio accettabili da quasi tutte le mamme! La gran parte dei partecipanti ha un’età compresa tra i 20 e i 40 anni, ma ama le pitbike anche chi ha fatto gare in passato e non ce la fa a stare lontano dalla competizione, nonostante l’avanzare dell’età.

I costi, compreso l’acquisto della moto, sono abbordabili e i duelli (anche tra padri e figli) fanno dimenticare che le velocità non sono certo “da motoGP”.

Essendo vere e proprie moto, seppur in misure ridotte, queste devono essere guidate in circuiti appositi, dimensionati per la potenza limitata del mezzo. Complice la domanda crescente, i circuiti in cui è possibile “girare” con le pitbike si stanno moltiplicando in tutta Italia. Puoi scendere liberamente in pista con costi irrisori, a partire  da 30 euro per l’intera giornata, mentre per partecipare alle gare, è richiesta anche l’iscrizione ad una federazione.

Anche l’abbigliamento tecnico è del tutto simile a quello delle categorie superiori perché,  anche se sono moto più lente di quelle “vere”, le velocità raggiunte sono di tutto rispetto e le battaglie in pista non hanno nulla da invidiare a quelle combattute sulle sorelle maggiori. Per guidare una pitbike non serve la patente ma va ricordato che non sono omologate per l’utilizzo in strada. 

I principali benefici della Pit Bike per corpo e mente

Bastano un paio di turni in pista per abbassare il cortisolo riducendo ansia e ipertensione.

Le pit bike attiva il cuore e la circolazione per via dello sforzo fisico continuo profuso durante la guida tra i cordoli. Di conseguenza anche il dispendio energetico è notevole. 

Alla guida di una pitbike ogni muscolo del tuo corpo verrà coinvolto. Allenerei molto le gambe muovendosi sulle pedane per spostare il baricentro ad ogni curva, così come tronco e braccia saranno sempre coinvolti nella guida.  Pensa che vengono scelte anche dai piloti professionisti per allenare il fisico in preparazione delle gare.

NEWS

STORIE

TECNICA