ruote mtb

Quali ruote scegliere per la MTB?

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Scegliere le ruote per la MTB può sembrare semplice. Ma quali sono i vantaggi e gli svantaggi di una misura piuttosto che di un’altra?

Attualmente gli standard più usati dai costruttori di Mountain Bike sono la 27,5″ e la 29″. Non mancano però mezzi equipaggiati con cerchi da 26″, soprattutto per i telai di piccola misura dedicati agli atleti di bassa statura. La scelta tra una misura e l’altra, però non è solo una questione di centimetri, ma consente di avere un mezzo che si comporterà in maniera totalmente differente.

Quali ruote scegliere per la Mountain Bike

Ruote da 29″ per le MTB

Le ruote da 29″ per le Mountain Bike sono ormai di voga da una decina di anni. All’inizio erano utilizzate solo da atleti professionisti impegnati in gare di Cross Country, ma ormai sono diventate uno standard di produzione affermato ed utilizzato anche dagli amatori più evoluti. Le ruote da 29″, infatti, permettono di superare gli ostacoli in maniera più agevole, questo perché rispetto, a misure più piccole, l’angolo di attacco dell’ostacolo è minore con il risultare di avere meno contrasto. Un altro vantaggio da considerare è la maggiore scorrevolezza di una ruota più grande. A parità di pedalata una ruota più grande fa leggermente più strada rispetto a una ruota più piccola.

Cerchi da 29″ e da 26″ a confronto

Sono dunque tutti rose e fiori? Non proprio. Infatti le ruote più grandi sono di norma più pesanti rispetto a quelle di misure inferiori. Inoltre poiché con le ruote da 29″ i mozzi devono essere più distanti tra loro, la bicicletta perderà reattività e sarà meno guidabile. Inoltre questa misura è sconsigliata per atleti sotto al metro e settanta di altezza perché inadatte a un telaio di piccola misura.

Quali ruote scegliere per la MTB

Le ruote da 26″ per le MTB

Negli anni ottanta e novanta le ruote da 26″ erano la norma, oggi le possiamo definire un pezzo di storia, visto che raramente se ne trovano in commercio. Rispetto alle ruote da 29″, vantaggi e svantaggi sono speculari. Infatti le ruote da 26″ sono leggere e consentono un’ottima guidabilità e reattività. Di contro la loro scorrevolezza e, soprattutto, la loro capacità di affrontare gli ostacoli sono ridotte rispetto a ruote di misure più grandi. A questo va aggiunto anche un minore grip dovuto a una sezione minore del pneumatico che rimane a contatto con il terreno.

quali ruote scegliere per la MTB

27,5″: in medio stat virtus?

Dopo quello che abbiamo detto dei cerchi da 26″ e da 29″, sembrerebbe chiaro quali ruote da MTB scegliere: le 27,5″. Una misura media, infatti, potrebbe coniugare i pregi delle due misure più estreme e mitigarne i difetti. Se nella nostra scelta dovessimo basarci sulle ruote come dato assoluto, in effetti sarebbe così. In realtà non monteremo solo in sella a delle ruote, ma le monteremo su un telaio e su una forcella. Il comportamento delle ruote dipenderà dalla loro armonizzazione con queste ultime due componenti. Di certo le ruote da 27,5″ attualmente sono lo standard preferito dai professionisti nelle specialità che vanno dal Cross Country all’Enduro.

Francesco Papa