Quanto costa praticare equitazione

Quanto costa praticare equitazione?

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

L’equitazione è considerato da sempre uno sport d’elite, ma quanto costa, davvero, praticare questa disciplina?

Nell’immaginario collettivo l’equitazione è una disciplina molto costosa. Comprare un cavallo, mantenerlo, acquistare le attrezzature adatte e pagare le iscrizioni alle gare, sembrano spese non adatte a tutte le tasche. Ci sono però dei piccoli accorgimenti che possono rendere questo sport più abbordabile da un punto di vista economico. Ad esempio anziché acquistare un cavallo, si può sempre affidarsi a un maneggio che mette a disposizione gli animali ai suoi iscritti. Vediamo quali sono i modi per praticare equitazione a poco prezzo.

Quanto costa praticare equitazione

Quanto costa comprare un cavallo?

A meno che non si voglia acquistare uno dei cavalli più costosi della storia, i costi per acquistare un cavallo con il quale praticare equitazione vanno da un minimo di 3.000 euro a un massimo di 10.000 euro per cavalli giovani o adulti in perfetta salute. Discorso diverso invece per i purosangue da corsa, i cui prezzi partono da un minimo di 10.000 euro. L’alternativa è quella di affittarne uno. I costi in questo caso sono di circa 20 euro all’ora. Ovviamente affittando un cavallo si evitano anche i costi di mantenimento, che non sono pochi. Infatti, mediamente, per mantenere un cavallo di età media si spendono non meno di 3.000 euro all’anno, tra cibo, spese veterinarie e manutenzione dei luoghi di ricovero.

Quanto costa praticare equitazione

Quanto costa l’attrezzatura per l’equitazione?

Per cercare di capire quanto costa praticare equitazione è fondamentale prendere in considerazione le spese per l’attrezzatura. Il costo di una sella parte da un minimo di 300 euro. A questo si aggiungono i costi per briglie e cavezze, ma anche per prodotto di toelettatura e coperte per cavalli. Il costo delle briglie parte da un minimo di 30-50 euro. Le cavezze più economiche, invece, partono da 10-20 euro. Un kit completo per la pulizia del cavallo può costare circa 50 euro. Ovviamente questi sono costi non necessari se si opta per affittare un cavallo piuttosto che comprarlo. Ma in questo sport l’interazione uomo-animale è fondamentale e sono rari i cavalieri che si accontentano di un cavallo a noleggio, la maggior parte di loro ha bisogno di avere un cavallo di proprietà. Di contro, visti gli alti costi, per molti appassionati di equitazione avere un cavallo proprio rimane un sogno.

Francesco Papa