Il Centro Rafting Marmore inaugura la stagione 2020 in piena sicurezza e rispettando le norme vigenti contro il Coronavirus

L’estate estrema è servita! Grazie al Centro Rafting Le Marmore che si trova a solo un’ora da Roma precisamente in località Papigno, in provincia di Terni, a due passi dalla cascata delle Marmore, lo sport estremo sfida il covid inaugurando in piena sicurezza la stagione sportiva 2020.

L’anno scorso all’inaugurazione era presente anche Vincenzo Cantatore, testimonial contro il bullismo nella campagna lanciata da TheSportSpirit, che si è cimentato nella discesa della cascata sul gommone. Quest’anno invece sarà un’annata particolare per tutte le attività che dovranno ovviamente sottostare a tutti i protocolli di contenimento del virus.

Le attività possibili al Centro Rafting Le Marmore

Proprio ai piedi dalla Cascata delle Marmore, la più alta d’Europa, iniziano le discese in gommone per il rafting e l’hydrospeed, due delle tante attività di punta del centro. Questo 2020 sarà un anno particolare per lo sport e sarà una sfida contro il Covid. Per questo motivi il centro si impegnerà a rispettare tutte le norme vigenti in materia di sicurezza. Per i più timorosi c’è anche la possibilità di dedicarsi al River Walking e alle bellissime passeggiate attorno alla cascata.