Il comitato organizzatore è in piena attività per soddisfare al meglio le esigenze dei tanti atleti che si stanno iscrivendo. La gara griffata Carvico Skyrunning prenderà il via domenica 31 marzo.

Manca meno di una settimana per la decima edizione della Sky del Canto, il percorso bergamasco che ricalca in parte una storia antica. Papa Giovanni XIII in giovane età si recava spesso a studiare al Collegio di Celana. Per arrivarci, da Sotto il Monte, seguiva l’itinerario che passava dal monte Canto. Proprio questo promontorio, orfano nella pianura, sarà il terreno di gara.

Il parco Serraglio di Carvico ospiterà partenza e arrivo. Da qui gli atleti solcheranno la linea dello start alle ore 9.30 per affrontare un tracciato di 22 chilometri, con un dislivello positivo di 1280 metri. Verranno toccati i comuni di Villa d’Adda, Pontida e Sotto il Monte. Andare a provare l’itinerario ufficiale è facile. L’intero percorso infatti è indicato, ormai da alcuni anni, con la segnaletica permanente.

La stagione della Carvico Skyrunning e il suo pubblico

La stagione degli eventi confezionati dalla Carvico Skyrunning del mai domo presidente Alessandro Chiappa e del suo affiatato team è cominciata nel mese di gennaio con la Scaldagambe Winter Trail. Si era trattato di una prova relativamente poco impegnativa, concepita anche per far avvicinare la gente al mondo del trail running. La gara regina, invece, ovvero la Sky del Canto, con i suoi saliscendi e le variazioni di terreno non va sottovalutata.

C’è infatti chi prende la Sky del Canto molto sul serio. È il caso ad esempio dei campioni della corsa in montagna, che nelle ultime stagioni la stanno prediligendo. Disputandosi a inizio stagione, è un valido e duro allenamento che permette di perfezionare e testare la condizione in vista delle classiche del mountain running.

Come fare ad iscriversi alla Sky del Canto

Per non lasciarsi sfuggire l’occasione di partecipare è necessario iscriversi online entro martedì 26 marzo al costo di 30 euro sul portale www.picosport.net. Tale cifra dà diritto al pettorale, al pacco gara con una coloratissima maglietta tecnica personalizzata, ai servizi di deposito borse, doccia, ristori, assistenza medica e massaggio post gara. Senza dimenticare il pasta party, un momento di condivisione e amicizia particolarmente apprezzato da partecipanti e accompagnatori in quel di Carvico.

Ulteriori informazioni sul sito www.carvicoskyrunning.it.