Domenica 7 luglio a Maso Spilzi si è inaugurata la mostra “Semplice…Mente Neve”, un progetto fortemente voluto dallo Ski Club Alpe Cimbra, dall’Apt Alpe Cimbra e dal Comune di Folgaria. Il legame con il territorio è molto profondo e fatto di passioni, di sfide, di difficoltà ma anche di tante soddisfazioni e risultati importanti raggiunti che hanno contribuito a rendere l’Alpe Cimbra una località rinomata per lo sci invernale.

Maso Spilzi è fondamentale per la storia di Folgaria, una realtà che necessita di ancora maggiore valorizzazione. Con piacere si è accolta la proposta di accogliere una mostra nata dalla volontà e dall’entusiasmo di sensibilizzare maggiormente le persone al mondo dello sci non solo per l’indagine storica, ma anche constatando come la messa a disposizione di materiale storico sia stata dettata dall’entusiasmo di molti che hanno desiderato contribuire” afferma la dott.ssa Stefania Schir assessore alla Cultura del Comune di Folgaria.

Maggiori dettagli su “Semplice… mente NEVE”

Semplice… mente NEVE”, un titolo che vuole esprime il percorso espositivo della mostra, si suddivide in diverse sezioni tematiche. Semplice, la sezione dedicata alla bellezza naturale della neve, ai segreti nascosti nella trama del fiocco di neve e alle emozioni che la neve suscita, raccontate anche attraverso le più belle poesie dedicate alla neve.

Una sezione dedicata alla MENTE dell’uomo ed al suo ingegno, entrambi motori dell’innovazione tecnologica, che ha avuto qui sull’Alpe Cimbra grandi protagonisti che hanno dato vita e brevettato i primi gatti delle nevi e i primi sistemi di innevamento.

La terza sezione è dedicata alla neve come luogo per la pratica dello sci e conduce il visitatore alla scoperta dall’evoluzione dell’attrezzo, con l’esposizione di dei materiali usati a partire dall’800, alle vittorie dei Grandi Campioni a cui l’Alpe Cimbra ha dato i natali fino ad arrivare ai giorni nostri con i grandi Campioni del calibro di Lindsey Vonn e Michaela Shiffrin che hanno scelto le piste della skiarea per i loro allenamenti.

Gli obiettivi di questo progetto

Si tratta di un’esposizione fortemente voluta afferma Michael Rech, Sindaco del Comune di Folgaria, per dar voce al nostro glorioso passato, ai grandi protagonisti a cui l’Alpe Cimbra ha dato i natali e a un presente che vede l’Alpe Cimbra una skiarea di riferimento per l’agonismo internazionale.

La realizzazione è stata possibile grazie alla messa disposizione da parte di molti residenti, nonché protagonisti in prima persona della mostra come Aldo Forrer -campione di Kilometro lanciato-, Giulio Corradi – membro della Valanga Azzurra ai tempi di Gustavo Thoeni-, Alberto Rella – che ha brevettato uno dei primi prototipi di gatto delle nevi- per citarne alcuni, ma anche di grandi campioni che hanno praticato assiduamente le nostre piste quali Davide Simoncelli e Gianluca Grigoletto.

La mostra resterà aperta tutti i giorni fino all’8 settembre e poi nei weekend fino al 30 ottobre 2019.