Trittico di grande golf nel weekend con il “Turkish Airline Open”, il “Grad Final” del Challenge Tour ed il “The Spirit International Amateur Golf Championship”.

Il Turkish Airline Open, sesto appuntamento delle Rolex Series, è stato vinto dall’inglese Tyrrell Hatton dopo un incredibile playoff a sei. Il golfista inglese ha sconfitto alla quarta buca di spareggio Matthias Schwab, migliore degli azzurri Guido Migliozzi decimo a -16. Il torneo, con un montepremi di 7 milioni di dollari, si è disputato sul campo Montgomerie Maxx Royal di Antalya par 72 ed ha visto una line up di altissimo livello favorita dal felice posizionamento nel calendario europeo a ridosso della conclusione della Race to Dubai.

Vittoria italiana in Spagna

Dalla Spagna arriva la doppia vittoria per il nostro Francesco Laporta, già grande protagonista all’Open d’Italia, il quale ha conquistato il “Grand Final”, disputatosi sul campo del Golf de Club Alcanada a Mallorca, e l’ordine di merito del Challenge Tour 2019. Il nostro golfista ottiene così la “carta” per disputare la stagione 2020 dell’European Tour.

In Texas è andato in scena il “The Spirit International Amateur Golf Championship”, uno dei tornei più importanti in ambito dilettantistico, appannaggio della Francia con il punteggio di -37. Secondi a pari merito i norvegesi ed i coreani a -35 davanti ai neozelandesi con -31. La squadra azzurra ha chiuso settima a -28 mentre gli USA, campioni uscenti, sono stati squalificati.