Il Volkswagen TriO Series si chiude con la terza ed ultima tappa di Peschiera del Garda. Ben 3.700 triatleti sono stati i protagonisti di questo campionato nato dalla partnership tra Volkswagen e TriO Events.

Come da previsione anche per questo appuntamento non sono mancate le grandi emozioni sulla finish line per la vittoria di Luca Facchinetti (707 Triathlon Team) con il tempo di 1h49’28’’, incalzato dal compagno di squadra Gianluca Pozzatti (707 Triathlon Team) in 1h49’52’’ e Massimo De Ponti (C.S. Carabinieri) in 1h53’08’’. Tra le donne, trionfo per Elisa Marcon (The Hurricane S.S.D.) con il tempo di 2h13’34’’, seguita da Beatrice Taverna (DDS) in 2h13’51’’ e Renate Forstner (Raschiani Triathlon Pavese) in 2h14’40’’.

Fortunatamente abbiamo preso un buon margine nel nuoto con Gianluca Pozzatti e Nicola Azzano – dichiara il vincitore dell’olimpico Luca Facchinetti Ho visto che dopo circa 15 km Azzano stava soffrendo il ritmo e, recuperando 15 metri di vantaggio, ho forzato la curva per rilanciare e raggiungere Pozzatti, che non è riuscito più a rientrare”.

Nella distanza sprint primo posto per Giulio Soldati (T.D. Rimini) con il tempo di 59’18’’, mentre torna sul secondo gradino del podio Gianluca Pozzatti (707 Triathlon Team) in 59’35’’, seguito da Diego Luca Boraschi (Torrino-Roma Triathlon) in 59’47’’. Al femminile è Lilli Gelmini (T.D. Rimini) a conquistare lo sprint con il tempo di 1h08’31’’, che si è imposta su Renate Forstner (Raschiani Triathlon Pavese) in 1h11’41’’ e Myriam Grassi (707 Triathlon Team) in 1h11’48’’.

Ho avuto uno stop di due settimane dalla bici e dal nuoto – dichiara la vincitrice dello sprint Lilli Gelminiper una caduta dalla bici a Torino quindi ho deciso di gareggiare a Peschiera per testare la mia condizione in vista del Campionati Italiani. Volevo fare una gara in solitaria e ci sono riuscita”.

Tra i partecipanti anche grandi nomi dello sport

In campo anche il campione di ciclismo Alessandro Bertolini, da quattro anni appassionato triatleta. Personal best nell’olimpico per Massimiliano Rosolino, capitano del team Volkswagen, composto dai compagni Maddalena Gardan e Giuseppe Cristaudo. Nella due giorni il riscaldamento è stato guidato sul palco dal Team 707 in partnership con Santini mentre sabato ospite Alessandro Fabian per la coinvolgenteanimazione al villaggio a cura di Rio Mare.

I vincitori del Volkswagen Olympic Rank 

Tra i partecipanti a tutte e tre le gare su distanza olimpica del circuito, sono stati premiati anche i vincitori del Volkswagen Olympic Rank, tra le novità introdotte nel 2019. Ad affermarsi sono stati Marco Pavani (Verona Triathlon Km), seguito da Enrico Spadotto (Triathlon Team Pordenone) e Michele Bellemo (A.S. Delfino Chioggi), e Viviana Basso (Treviso Triathlon), prima su Sabrina Peretto (Padova Triathlon). La speciale classifica ha incoronato, anche nelle categorie, coloro che hanno ottenuto il minor tempo aggregato nella somma dei tempi conseguiti in ogni triathlon olimpico del circuito.