Dopo la facile vittoria al PalaIgor di Novara per 3 a 0, le Pantere della Imoco Volley Conegliano si replicano aggiudicandosi anche Gara 2 con un risultato schiacciante.

Conegliano – Il match ha un avvio equilibrato con le due squadre che se la giocano in parità. Sta poi agli attacchi out di Egonu e Bartsch concedere Imoco sul 11-7. Sylla e Hill allargano il gap (14-8), mentre sul finale di set l’ace di De Kruijf vale il 22-13. Il set si chiude agevolmente sul 25-16.

Nel secondo parziale l’Imoco tenta subito la fuga. Le piemontesi non si lasciano intimorire e con il muro di Chirichella su Fabris riequilibrano il risultato, portandosi sul 9 pari. Una Danesi in grande spolvero allunga le distanze e permette a Conegliano si volare sul 19-15. Novara reagisce e si avvicina pericolosamente, ma le Pantere chiudono il set con Sylla (25-23).

Parte ancora bene la Imoco nel terzo set, salvo poi essere recuperate grazie agli attacchi di Egonu. Le padrone di casa scappano nuovamente, con la pipe di Hill e la diagonale stretta di Piccinini e l’ace di Wolosz. Il set ed il match si arresta ancora sul risultato di 25-23.

Questa seconda super vittoria della Imoco permette alle venete di poter chiudere i conti ed aggiudicarsi il secondo scudetto consecutivo già questa sera quando si giocherà Gara 3.