FB_IMG_1622442029560_2

Wing Foil: 5 buoni motivi per iniziare subito

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Sei indeciso se iniziare a praticare Wing Foil?

D’estate ti annoi stare sotto l’ombrellone? Il Sup ti stufa, il Kitesurf è difficile e bisogna andare nelle spiagge dedicate? È il momento di provare il nuovo Wing Foil. Vediamo 5 buoni motivi perché iniziare subito questa attività!

Emozione pura

La sensazione è quella di avere il vento nelle mani; la tavola, che resta sollevata dall’acqua grazie all’hydrofoil, scivola senza attrito nel silenzio; l’acqua intorno a noi non viene smossa e, dall’alto, è possibile osservare il fondale sotto di noi. Un’ emozione davvero unica da provare.

Totalmente green

È un’attività silenziosa in armonia col mare e la natura, in quanto l’unica energia necessaria è quella del vento. Sport ecologico per una vita in armonia con la natura: le comunità di surf sport sono da sempre le più rispettose del mare e
raccogliere plastica da spiagge e dall’acqua è un bel gesto verso la natura che i surfisti fanno quotidianamente.

Il Wing foil fa bene al corpo

Sport salutare completo per la muscolatura: l’attività mette in moto tutti i muscoli del corpo senza stressarli ma mantenendo allenato il fisico e donando un’ottima coordinazione. Il Wing foil tonifica e fa aumentare nel tempo la massa muscolare.

Uno sport versatile

Possibilità di praticarlo ovunque: spiagge, baiette, laghetti, persino piazzali con skate o superfici innevate con gli sci/snowboard sono alcune tra i tanti posti dove poter fare Wing sports. Poter praticare spesso in nostro sport potrà farci progredire e tenerci allenati.

Facile da portare

Rimessaggio e trasporto facile: la cosa più ingombrante è la tavola di circa 1mt.70, il resto sta in due zainetti. È addirittura possibile usare tavole gonfiabili per ridurre ulteriormente l’ingombro. La prova ascensore è superata! Per chi si dedica a sport e abita in un condominio, è persino più importante della prova costume.

Per concludere; cosa c’è di meglio che chiacchierare in spiaggia tra una sessione e l’altra, commentando le prestazioni in acqua? Il Wing foil è uno sport ma anche una comunità in spiaggia e sui social dove poter conoscere tanti nuovi amici.