IMG_20210406_115248602_HDR_2

Wingfoil spot: Puzziteddu Sicilia

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Iniziamo un percorso tra i più bei spot dove praticare il wingfoil in Italia; tra questi una perla è sicuramente la spiaggia di Puzziteddu, località nel sud ovest della Sicilia a pochi chilometri da Mazara del Vallo.

La spiaggia è raggiungibile in circa un’ora sia dall’aeroporto di Marsala che da quello di Palermo e in un’ora e mezza dal porto di quest’ultima città, che garantisce collegamenti quotidiani con Genova, Livorno, Napoli, Civitavecchia. Sullo spot sono presenti due club in cui è possibile noleggiare Wing & Foil e prendere lezioni. Inoltre è presente un resort nel quale soggiornare di fronte alla spiaggia. In spiaggia è presente un rescue in mare con gommoni e moto d’acqua.

 

Puzziteddu, in primavera ed estate, ha un vento termico giornaliero tra i 15 e i 18 nodi proveniente da Nord-Ovest che, arrivando side (laterale) rispetto alla costa, è ideale per la pratica in sicurezza di tutti gli sport nautici a vela, in particolare per il Wingfoil. Caratteristica più importante tra tutte, è l’assenza di onda a riva, che rende lo spot ideale per imparare.

Solo al largo si possono formare onde lunghe, favolose da surfare ad ala sventata. Discorso cambia quando arriva una mareggiata di perturbazione da Maestrale, che trasforma lo spot in un paradiso wave con onde che, data la conformazione della costa, si presentano side/side-off rispetto al vento, dando l’impressione di essere in oceano più che in Mediterraneo, con onde lunghe, poco frangenti, ordinate in set e meravigliose da surfare, pur rimanendo molto facili da superare.

Puzziteddu è famoso per il suo reef, un punto al largo con acqua bassa che con hydrofoil va aggirato, ma che crea sottovento onde bellissime per Wing-Surf: panettoni non frangenti che sembrano onde artificiali, tanto sono perfette.
Altro vento presente saltuariamente è lo scirocco che ha direzione Sud-Est e soffia side on in spiaggia e può alzare onda frangente quando è molto forte, specialmente in inverno.

Nel periodo invernale, la temperatura dell’aria è sui 15° e in estate circa 27°; consigliata muta 4.3 nei mesi freddi e mutino 3.2 estivo.